Archivi categoria: ebook 2010

Post Resistenti su Schegge di Liberazione, l’ebook del 2010

L’impresa di mio nonno

di Luca Zirondoli “Carlo Dulinizo” Per me parlare di Resistenza vuol dire parlare di mio nonno paterno. Vuol dire cercare di capirlo, ancora una volta, ora che non c’è più. È la prima volta che scrivo di mio nonno da … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

Resistenza

di Camilla Tomassoni “Ilke Bab” Io l’ho vinta la guerra, ma lei m’ha preso la testa. Avevo sedici anni, mio padre, mia madre, due fratelli e tre sorelle. Ora ne ho cinquantadue, e sono solo. Quel giorno hanno detto che … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

L’amico tedesco

di Manuel Coser “Manuko” Daniel ha ventun anni, è un ragazzone come ti immagini proprio che debba essere un ragazzo tedesco di quell’età. Abbastanza alto, spalle robuste, il volto marcato da tratti solidi: mandibola larga, piuttosto squadrata, zigomi alti e … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

Figli

di Lia Finato Mia madre mi vide arrivare. Guardò da lontano, socchiudendo gli occhi per cercare di capire chi fossi. Oh no. Non potevo essere suo figlio. L’orologio mi arrivava su fino alla spalla, da tanto che ero magro. Cento … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

Uomo come dico io

di Vincenzo Prencipe “khenzo” Mi fanno male le mani. Tengo stretto lo schioppo come se fosse una creatura il giorno del battesimo. Lo tengo stretto che provo paura, lo tengo stretto che mi scalda tutto il corpo su questo greppo … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

In aprile nacque Giacomo.

di Jessica Carrieri “Iskah” Erano passati oramai molti mesi da quando Maria aveva scoperto di essere incinta. Fu un giorno di festa nella casa in cima alla collina che in primavera diventava tutta un prato di camomilla in fiore. La … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | Lascia un commento

Ventiquattro a Febbraio

di chamberlain “Andrea Vigani” “C’è silenzio adesso, capitano.” “Sì.” “E ora? Cosa facciamo?” “Aspettiamo che faccia buio.” “Quanti erano?” “Cinque. Al massimo sei.” “Come lo sai, capitano?” “Due sparavano dalla valle, lungo il fiume, tre o quattro erano sul monte, … Continua a leggere

Pubblicato in ebook 2010 | 2 commenti