(senza titolo)

di Duccio Battistrada “batduccio”

Una mostra al Palazzo delle Esposizioni su Roma durante la guerra. Tra ricordi e manufatti e pubblicazioni dell’epoca il diario di Steno, il padre dei Vanzina, sintetico e ben scritto. Ti domandi se i figli lasceranno qualcosa di altrettanto lineare e interessante, hai imparato a non sorprenderti di niente. Preparandoti a uscire pensi a qualche battuta da fare con gli amici, a uno dei Vanzina che si dice sia figlio di Totò, ha la stessa faccia, la stessa mascella.
Alla fine del percorso della mostra, in fondo alle scalinate enormi del palazzo, due cose che sembrano scatole di metallo. Sono l’opera di un artista. Entri e ci sono, sul metallo come fossero su un muro, scritte, numeri, segni. È una riproduzione delle celle di via Tasso dove durante il fascismo le persone fermate venivano chiuse prima e dopo la tortura.
Si entra salendo su un piccolo pavimento rialzato, sempre di metallo, il tempo di realizzare che non c’erano finestre, neanche un’apertura, e le scritte già non le vedi più perché diventi una di quelle persone, senti le attese, il sapore di sangue in bocca, la lingua che fruga lo spazio dove i denti non ci sono più e non ci saranno più, i rumori dall’esterno.
Poi esci sul traffico di via Nazionale, vedi gli autobus carichi di gente, chissà quanti sanno di venire da lì, anche da lì, qualcuno sarà un nipote o un parente di qualcuno che là dentro c’era, e sai che la gente è la stessa, e speri che quelle camere non ci saranno più, e se ci saranno, di ricordartele.

[il tuffatore]

__________
Duccio Battistrada “batduccio”
Stanziale e inessenziale, vive cercando di far sì che nessuno se ne accorga, riuscendoci abbastanza bene.

Informazioni su il Many

(marco manicardi)
Questa voce è stata pubblicata in outtakes. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...