La liberazione di Perugia

“Nella notte tra il 19 e il 20 giugno il 1° Gds Bde (Brigade of Guards) e la 61° Bde (Brigata) attaccavano vigorosamente dalla parte ovest di Perugia; il 7° RB (Reconnaissance Brigade – Corpo Esploratori Britannico) sulla sinistra prendeva Monte Malbe che dominava l’intera estensione della strada principale tra Perugia e Magione, prima dell’alba del 20 giugno; il 3° Welsh Gds (Guardie del Galles) sulla destra arrivava poche ore più tardi nel villaggio di San Marco tre miglia a nord ovest di Perugia nel terreno basso tra M. Male e M. Faction. Perugia, abbandonata durante la notte, era presa senza opposizione alla prima luce del giorno il 20. [ … ] Il 7° RB (Reconnaissance Brigade – Corpo Esploratori Britannico) riuscì durante il 20 giugno a respingere due contrattacchi con considerevoli perdite per il nemico.”

Il 20 novembre il tour di Schegge di Liberazione arriva a Perugia, dalla parte britannica della linea gotica, e precisamente allo spazio Combo di Via Cartolari 1/a. Dalle 19.30 alle 20.30 siete invitati a scaldare la voce per leggere il vostro pezzo o un pezzo altrui. Segnate la data sui calendari.

Dopo Schegge di Liberazione, dalle 20.30, sempre lì, Elena Marinelli, che conosciamo bene come lettrice dalla bravura ultraterrena, presenta il suo libro La centoventotto rossa. E noi siamo molto contenti.

“Conseguentemente alla presa di Perugia, le forze coinvolte inizialmente erano tese a fare un attacco concertato a NE per avanzare e rompere la linea gotica; dopo il ritardo alla linea del Trasimeno e il seguente ritardo nella presa di Bibbiena, il piano fu cambiato, e il settore centrale del fronte a nord di Perugia era tenuto sulla difensiva mentre i principali attacchi furono dispiegati ulteriormente ad ovest e verso il litorale adriatico. ”
(R. ABSALOM, Perugia liberata: documenti anglo-americani sull’occupazione alleata di Perugia (1944-1945), Firenze, Olschki, 2001. pp. 113 – 115)

Informazioni su il Many

(marco manicardi)
Questa voce è stata pubblicata in 1. Appuntamenti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...