Rodolfo

di Riccardo Capecchi “Blepiro”

I

Ero tra i rapi, facevo i foraggi alle bestie.
Sentii un gran rumore. Vidi ‘sto branco
che scendeva dal poderone per Sorano.
I rapi erano alti, mi nascosi
          se m’avevano visto
nascosto così, m’avrebbero ammazzato.
Non mi videro. Sbandati anche loro. C’era
una valle con una strada, a cento metri
da me e sentivo i canti che facevano
s’allontanavano pian piano.
          Se non avessero cantato
m’avevan preso.

II

Da quel momento dissi: ora basta
mi vado a nascondere nei fossi. C’era
l’entrata di un burrone
che manco le volpi ti trovavano. Dentro
ci avevano nascosto la farina, le donne
la biancheria. Nel mezzo al greppo
avevano messo di tutto.
          Si risaliva con le funi
arrampicandosi. C’erano anche i vicini
mi dicevano “Anche te hai visto come fare
prima eri sempre a giro, una volta o l’altra
ti prendevano
.”
          Stavo nei burroni
quando potevo coltivavo la terra
uscivo la notte e tornavo a dormire a casa.

III

Non andai coi partigiani. Troppo
lontano. Mi chiamarono, dopo lo sbandamento
quando presero Cavallari, un fascista.
                    Lo vidi
una faccia enorme. Gli occhi non si vedevano
da quanto era gonfio. Poi
          gli fecero levare gli stivali
attraversare il fiume a piedi nudi
sette otto volte
      ancora
          scalzo sulle pietre.
Gliele vuoi dare anche te, Rodolfo?” “No
le ha prese abbastanza
”. Lo portarono
dove stavano le capre.

Informazioni su il Many

(marco manicardi)
Questa voce è stata pubblicata in ebook 2010. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...